Albergo 8000 Mq. Ragusa

  • Terreno con Progetto approvato per struttura Alberghiera (RG)

    Ragusa, RG 97100 Marina di Ragusa

  • Vedi Mappa

    Cod.046-20

Riepilogo

  • Prezzo: Trattativa riservata
  • Contratto: Vendita
  • Superficie totale: 10000 Mq.
  • Totale superfice abitabile: 8000 Mq.
  • Posizione: In collina, Panoramico, Vista mare, Zona mare
  • Condizioni: Nuova costruzione
  • Disponibile:Libero

Descrizione

MARINA DI RAGUSA, RAGUSA: Buy in Sicily Real Estate propone la vendita di un terreno di 10 ettari con progetto approvato per la realizzazione di una struttura alberghiera di 24.918 mc (circa 8.000 mq), per 290 posti letto implementabili fino a 400 posti letto, sito a Marina di Ragusa (RG).  Il progetto prevede la realizzazione di una struttura turistica di rilevanza Nazionale su terreni localizzati e contrattualmente opzionati a Marina di Ragusa il cui investimento complessivo è di circa 32 milioni di Euro e prevede:  - Una struttura alberghiera con 150 unità abitative, centro benessere e centro sportivo - Un parco delle biodiversità Mediterranee e subtropicali di circa 12 ettari  - Un campo da equitazione di circa 20 ettari con percorsi di addestramento Lo studio architettonico e tecnico si è basato sulle caratteristiche della domanda internazionale degli attuali flussi turistici e sul trend ipotizzato per i prossimi 10 anni in base a molteplici indicatori socio-economici ed infra-strutturali.  In fase esecutiva può essere modificato, rispettando le cubature assegnate dalla attuale pre-autorizzazione comunale e le prescrizioni tecniche sulle distanze dai confini e dalle strade.  L’area entro cui ricade l’insediamento è rappresentata da una superficie di 10 ettari posta in posizione panoramica a 1 Km. dal centro abitato e dalle spiagge di Marina di Ragusa. Al sito si accede direttamente dalla strada Provinciale 25 che è la principale arteria stradale che collega Ragusa a Marina di Ragusa e la superficie è interamente confinante sul lato Nord con la strada comunale che interseca la strada provinciale. Nel punto di intersezione è prevista la realizzazione di una rotonda di agevolazione del traffico, che servirà anche alla facilitazione della comunicazione viaria tra la sede dell’albergo e il campo del centro di Equitazione.  L’area in oggetto, pur non avendo alcun vincolo, si trova immersa in un contesto di salvaguardia paesaggistica e rurale con i classici muri a secco e non presenta alcuna compromissione ambientale, ma una antropizzazione scarsa e diffusa rispettosa dell’ambiente.   La ricettività complessiva è costituita da 144 unità, (16 suite, 48 camere 5 stelle lusso e 80 camere 5 stelle standard di diversa dimensione), considerando che 80 unità potranno ospitare agevolmente tre persone (scolaresche e studenti) e altre 32 potranno allestirsi anche quadruple (famiglie), il numero totale dei posti letto potrà raggiungere fino a 400 posti.  Il sito alberghiero dista 1,5 Km da Marina di Ragusa, 16 Km da Ragusa, 23 Km dall’aeroporto di Comiso e circa 100 Km. dall’aeroporto di Catania.


Ristrutturazione

Dettagli ristrutturazione: Le strutture ricettive verranno realizzate con moderne tecniche costruttive, sia in funzione dei materiali utilizzati, sia in funzione degli impianti energetici annessi e diverrà totalmente ecosostenibile ad impatto energetico “zero”, cioè dotata di impianti in grado di soddisfare completamente la domanda energetica della struttura: - Impianto fotovoltaico su tetti e sulle pensiline del parking da 1 Mw - Impianto di generazione acqua calda da solare termico - Impianto di stabilizzazione temperatura degli ambienti con sistema geotermico - Pannelli del soffitto e pavimenti radianti (caldo/freddo) - Coibentazione con pannelli di tamponamento esterni a triplo strato tecnologico - Porte e finestre con tecnologia di risparmio energetico - Impianto di pirolisi dei rifiuti da 200 Kw - Impianto di compostaggio Pertanto gli edifici verranno resi autonomi dal punto di vista energetico utilizzando i diversi tipi di accorgimenti anzi elencati che da un lato permetteranno il risparmio energetico sia per il raffrescamento che per il riscaldamento dell’intera struttura e per la messa a disposizione di acqua calda con l’utilizzo di sistemi a energia solare termica e fotovoltaica da disporre sui tetti in posizione non visibile o poco visibile per il rispetto all’estetica della struttura. Verrà inoltre utilizzata la tecnologia geotermica per far mantenere ai convettori di aria che saranno installati in tutte le camere e negli gli spazi chiusi sempre una temperatura attorno ai 16-18° C facendo funzionare gli stessi convettori e le pompe direttamente con le fonti rinnovabili di energia elettrica fotovoltaica prodotta all’interno della struttura, realizzando quindi un vero e proprio ECOVILLAGE completamente ecosostenibile

Maggiori informazioni

  • Contesto: Signorile
  • Giardino (320000mq.): Esclusivo
  • Arredato: No
  • Ascensore: No

Dettagli giardino

Giardino: La struttura sarà resa adeguata ai flussi turistici internazionali dotandola di tutti i servizi che possono qualificarla e diversificarla rispetto alla concorrenza tra cui: o Copertura ADSL tramite WI-FI e Phone free territoriale per gli ospiti o TV satellitare e on demand in tutte le camere o Biblioteca e cineforum per la promozione culturale o Sale multimediali dotate di computer e videoproiettori multimediali o Parco giochi per ragazzi e relativa Nursery o 3 Piscine esterne, di cui una con trampolino ed abilitazione ai tuffi o Piscina interna riscaldata con sala di riabilitazione fisica o SPA con saune, idromassaggi, centro benessere, centro massaggi orientali e sale massaggi dotata anche di lettini massaggianti o Poliambulatorio di servizi medici dotato di attrezzature per il controllo e l’emergenza sanitaria o 5 Sale convegni di diversa dimensione per complessivi 750 mq o Galleria commerciale riservata ai prodotti tipici del territorio e ai servizi specialistici o Parco relax stile Feng-Shui intorno al Resort con predisposizione per attività di musicoterapia o Parco delle biodiversità Mediterranee su 12 ettari con percorso naturalistico e teatro all’aperto o Diversi impianti sportivi tra cui tennis, calcetto, basket, pallavolo e pratica da golf o Parcheggio gestito con fermata bus di linea e disponibilità di vetture elettriche per mobilità locale o Convenzioni con le spiagge private di tutto il litorale con servizi esclusivi per l’uso balneare o Discoteca all’aperto o Dog Club per l’ospitalità canina o Campo da equitazione su circa 21 ettari in cui potrà praticarsi anche la Pet-Therapy o Navette gratuite per la mobilità territoriale: spiagge, aeroporto, agriturismi, discoteche, etc. o Pulmini attrezzati per il trasporto di diversamente abili

Dettagli

  • APE: G
  • IPE: Non specificato
  • Piani edificio: 2
  • Piano: Pianoterra
  • Livelli: 2
  • Utenze:
  • Contratto acquedotto municipale
  • Contatore luce esistente ma inattivo
  • Collegamento alla rete fognaria
  • Distanza da:
  • Aeroporto30 km
  • Farmacia3,0 km
  • Musei1,5 km
  • Scuola2,9 km
  • Centro commerciale27,5 km
  • Università17,2 km
  • Spiaggia4 km
  • Centro cittàRagusa

Descrizione località

il itorale ragusano è caratterizzato dalla presenza di spiagge sabbiose e ampie. Venne chiamata «Mazzarelli» perché deriva dall'arabo «Marsa A'Rillah», significante piccolo approdo. Alla fine del XVI secolo accanto al porto vecchio fu costruita la Torre Cabrera a scopi difensivi, e pochi decenni dopo si era già formato un nucleo abitativo; questo però non prosperò e non si ingrandì molto (anche a causa delle vicine paludi alla foce del fiume Irminio prosciugate nell'800) e la sua fortuna giunse solo alla fine del XIX secolo, quando nacque il commercio della pietra pece con gli Inglesi e delle carrube. Nel 1928, per volontà di Filippo Pennavaria, il nome si trasformò nell'attuale Marina di Ragusa.  Il porto nuovo di Marina è stato progettato alla fine degli anni ottanta, ma per motivi burocratici i lavori furono bloccati. Grazie ai fondi dell'Unione europea, il progetto è stato rifinanziato ed i lavori sono iniziati l'11 aprile 2006. Il porto sorge nel vecchio «scalo trapanese» che è stato inglobato nella nuova costruzione. Le prime due barche ad entrare nel nuovo porto turistico furono due natanti maltesi che arrivarono a Marina il 3 luglio del 2009. Il 10 luglio 2009 alla presenza delle autorità fu inaugurato il porto turistico di Marina che diventò pienamente operativo.  Oltre al mare la zona circostante è ricchissima di altre località barocche da visitare, tesori di inestimabile valore artistico quali Ragusa Ibla (ricordati che è la città vecchia, quella moderna è invece anonima), Scicli, Modica famosa anche per il suo cioccolato, a 6 Km tra l'altro c'è Punta secca (un piccolo borgo marinaro, frazione di Santa Croce Camerina in provincia di Ragusa, in Sicilia. La gente del posto la chiama "a sicca" (la secca) probabilmente per la presenza di una piccola formazione di scogli di fronte alla spiaggia di levante, appunto una "secca), resa famosa dal Commissario Montalbano, poi ancora il castello di Donnafugata o gli scavi di Santa Croce Camerina, la bella Pozzallo, e poi verso il siracusano Marzamemi (Vi consigliamo di andarci la sera, è un borgo delizioso), l'oasi naturale di Vendicari con cala mosche, l'isola delle correnti nei pressi di Poto Palo dove si incontrano mar Ionio e Mediterraneo, la spiaggia di Eloro, Noto con la sua maestosa cattedrale e la città di Siracusa con l'isola di Ortigia, un vero gioiello, non c’è che  l'imbarazzo della scelta, per organizzare al meglio tra vita da spiaggia o itinerante.     


Planimetrie



Condividi

Contattaci

L'invio della richiesta di informazioni implica il consenso dell'archiviazione dei dati personali ai sensi del D.L.gs. N. 196/2003 sulla tutela della privacy